lunedì 30 gennaio 2012

Bussolano Mantovano


Il bussolano è un dolce da forno tipico di Mantova… boh, forse i suoi natali non sono proprio mantovani ma vi posso garantire che è davvero integrato nella nostra tradizione dolciaria “povera”; ricordo che lo mangiavo da piccola e che i miei genitori lo acquistavano dalla nostra fornaia: io lo inzuppavo nel latte a colazione, loro nel vino bianco.
Ora me lo preparo da sola e continuo ad apprezzarlo tantissimo per la sua semplicità: mi piace il sapore, mi piace la consistenza sgranocchievole dell’impasto, mi piace quel profumo di forno che resta in casa appena cotto … e la mia piccolina adora farci merenda! (io resto fedele invece al momento della colazione)


Ingredienti
·         250gr di farina bianca
·         90gr di zucchero
·         70gr di burro fuso
·         1 uova
·         Qualche (4 o 5) cucchiaio di latte
·         1/2 bustina di lievito
·         1 bustina di vanillina
·         Granella di zucchero

Procedimento
In una ciotola mettere tutte le “polveri” (farina, zucchero, lievito vanillina), aggiungere le uova e il burro fuso e impastare gli ingredienti tra di loro, diluendo il composto con il latte.
Mettere l’impasto così ottenuto in una teglia coperta con la carta da forno e la tipica forma ad “S” oppure una forma ovale.
Spennellare la superficie con il latte e distribuire un’abbondante dose di granella di zucchero.
Infornare per 20-25 minuti a 170° ventilato (vale sempre la prova stuzzicadenti, eh!).


Nota
Esistono molte versioni del bussolano, compresa quella a forma di ciambella e decisamente più morbida (e magari con l’uvetta dentro).. ma, per me, il bussolano sarà sempre quello preparato in questa ricetta.

Con questa ricetta, partecipo al contest di Prezzemolino e de ... La Cultura Del Frumento.




Ehi, lo sentite il profumino?
Ilaria

5 commenti:

  1. favoloso!!!!
    io sono modenese e da me si chiama belsone,ma e' la stessa cosa!

    RispondiElimina
  2. complimenti un blog carinissimo mi sono aggiunta se ti va passa mi farebbe piacere

    RispondiElimina
  3. Mi ricorda i biscotti detti "ritagliati" della mia zona...adattissimi per l'inzuppo.
    Proverò questo dolce perchè comunque mi sembra di più semplice realizzazione. Grazie per la ricetta! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao quando hai un minuto guarda questo link :) http://tuttichef.blogspot.com/2012/02/versatile-blogger.html

    RispondiElimina