giovedì 22 marzo 2012

Cookies

Ho voluto provare a fare dei biscotti fatti in casa per il mio mignon, perché adesso non si accontenta più del latte con i suoi biscottini dentro, ma inevitabilmente viene a scrocco di quello che mangiamo io e il "PAPIIII", e anche se io mangio a volte schifezze mi pareva brutto darle a lui...
Cerchiamo di fare in modo almeno di farglielo guadagnare, spingendolo dalla sua frase tipo "MAMMAAAA!!!! COCCO! DAIIIIII" a una frase un po' più articolata. 
E' dura però, è veramente pigro...chissà da chi avrà preso? ^__^
In un (casuale) momento di pigrizia ho trovato una ricetta molto facile di Montersino, che non ti fa stendere i biscotti e poi ritagliarli, ma sembrava molto più veloce e facile perché si fanno con il sac à poche (o con due cucchiaini).




Ingredienti:
  • 300g burro
  • 225g zucchero di canna 
  • 2 uova
  • 30g miele
  • 200g gocce di cioccolato
  • 450g di farina 00
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • la polpa di una bacca di vaniglia
  • mezzo cucchiaino di sale


Procedimento:

Preriscaldare il forno a 160°.
Montare nella planetaria il burro morbido con lo zucchero di canna, il miele, la vaniglia e il sale.
Unire poi a poco a poco le uova, in modo che si incorporino nell'impasto. Togliere la frusta e mettere la foglia, poi unire la farina, il lievito e in ultimo le gocce di cioccolato.
Risulterà essere un impasto morbido ma non proprio morbidissimo. Io ho fatto un po' fatica a fare le palline con il sac à poche, una goccia di cioccolato con la pressione mi ha persino forato il sacco e mi usciva un filo di impasto. Forse è più comodo (ma più lungo) usare dei cucchiaini.
Preparare 3 o 4 teglie (dipende anche da quanto si fanno grandi le palline), foderarle di carta da forno e mettere le palline un po' distanziate. A me non sono venuti dischi volanti, reggono abbastanza, e non ho fatto riposare l'impasto.
Cuocere in forno dai 10' ai 15' finchè non risulteranno leggermente dorati.



Buon Appetito!
Chiara

ps: Non assaggiateli appena sfornati e tiepidi altrimenti li finirete tutti in una volta sola!!!

4 commenti:

  1. Sì, hai ragione, sono una specie di "droga" li faccio anche io ogni tanto, il mitico Montersino non sbaglia un colpo :)

    RispondiElimina