giovedì 29 novembre 2012

Straccetti di Pollo ai Finferli

Come ormai saprete il mio occhio goloso ogni tanto si sofferma su un ingrediente insolito che non ho mai provato, e inevitabilmente mi finisce nel carrello.
Uno di questi sono i finferli, che mia mamma mi ha sempre lodato e mai cucinato!
Un'altra cosa che ho voluto provare con questa ricetta è il taglio del pollo: non sono le solite fettine, ma ho preso un petto di pollo intero e l'ho tagliato a fette come fosse carne di manzo, un metodo molto più veloce ed economico!



Ingredienti:

  • 300g finferli (ossia una mezza vaschetta, l'altra metà è finita in un risotto yumm)
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 petto di pollo intero
  • Un paio di manciate di farina o di maizena
  • 1 cucchiaino di dado
  • olio q.b.
  • cipolla piccola

Procedimento:
Pulire i funghi; dicono che vadano solo spazzolati con una spazzolina e non lavati, ma siccome a me l'idea di mangiarmi la terra disgusta alquanto, io li ho lavati sotto l'acqua corrente.
Tagliare il pollo a fette, infarinarle e tenerle da parte.
In una grossa padella far soffriggere la cipolla affettata con un filo abbondante d'olio, poi unire i finferli e farli rosolare un paio di minuti a fuoco basso.
Aggiungere le fettine di pollo e farle dorare da ambo i lati.
Aggiungere il vino bianco e farlo sfumare.
Aggiungere infine il latte e il dado e cuocere con il coperchio per una decina di minuti.
Togliere il coperchio e far restringere il sughetto.


A questo punto servire bello caldo!

Le foto non rendono molta giustizia ma assicuro che era delizioso, veramente da provare!
Chiara

3 commenti:

  1. pollo e funghi è un'abbinamento che adoro...bella la tua versione cara!
    bacio

    RispondiElimina
  2. Chissà che profumo che fanno questi finferli!!!

    RispondiElimina