lunedì 31 dicembre 2012

Torta salata invernale



Ecco una torta salata decisamente nutriente e sostanziosa che può essere preparata in anticipo e riscaldata poi in un secondo tempo. In realtà anche se fate tutto in un colpo solo, non è che perdete tanto tempo! Io l'avevo preparata a casa e cotta in montagna: vi garantisco che dopo una giornata al freddo, su e giù da uno slittino, questo piatto lo si gusta molto volentieri!

Ingredienti
·         1 rotolo di pasta brisée
·         1/2 porro
·         400gr di salsiccia
·         1 scamorza
·         Vino rosso

Procedimento
In una padella antiaderente, far soffriggere la salsiccia senza aggiungere grassi (saranno sufficienti quelli rilasciati dalla salsiccia stessa), mettere il porro tritato finemente e 1/2 bicchiere di vino rosso. Procedere fino a quando il vino sarà evaporato e carne e porro risulteranno ben cotti.
Tagliare la scamorza (non affumicata) a cubetti: in realtà non ho usato una scamorza intera perché la piccolina se ne è sbafata un bel pezzetto di nascosto.
Srotolare la brisée (per comodità ho usato una teglia rotonda di alluminio usa e getta) e versarvi sopra salsiccia, porro e scamorza ben mescolati tra di loro. Eventualmente riversare all’interno della torta salata i bordi della brisée che dovessero uscire dal contenitore.
Infornare seguendo le indicazioni sulla confezione della pasta (circa 200°, consiglio statico).
Servire caldo.

Vi auguro un sereno 2013
Ilaria

1 commento:

  1. tutti ingredienti che adoro, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina